PRIMAVERA


marcon primavera17
Si chiude il girone d’andata della squadra Primavera allenata da Piero Pasqual ed è ora di fare un primo bilancio che è più che positivo.
Partite non molto bene con una sonora sconfitta in casa contro il Calcio Padova e gettata al vento una vittoria in casa del Pordenone (ci siamo fatti raggiugere in pieno recupero), dopo queste due disavventure, la squadra ha portato a casa una serie di vittorie sempre con risultati molto larghi e lusinghieri, l’ultimo in casa del Tavagnacco giovedì scorso.
Ora, alla ripresa, andiamo a far visita al Calcio Padova primo in classifica ma con soli tre punti di vantaggio su di noi, pertanto la gara di sabato prossimo sarà importantissima e determinante per il nostro futuro.


Vediamo che cosa ha messo in mostra Piero Pasqual del lavoro che ha fin qui svolto?

1- sicuramente il debutto in prima squadra di Tasso che si è già ritagliata quasi il posto fisso tutte le domeniche, Ruggiero e Canciello ad occorenza, hanno fatto una presenza Ghezzo,Vivian e Zuin;
2- ha portato la squadra a qualificarsi per le finali di coppa Veneto con due turni d’anticipo;
3- è riuscito ad amalgamare due gruppi di ragazze di due società che fin l’altro giorno amiche/nemiche, che da quest’estate sono è giunte finalmente a capire che l’unione fa la forza ed il profitto lo traggono solo e giustamente loro...

A testa bassa si riparte e guai adagiarsi sugli allori.... da adesso inizia veramente il bello.
Altro plauso va ad una scommessa che mi sono fatto da solo, mettere una mia pupilla ad insegnare il gioco del calcio alle nuove leve e questa è Jenny Camilli .....anche qui sapevo che non avrei fallito.
Jenny è partita in silenzio ed ancora adesso lo è, ma i risultati si vedono, stà insegnando e si stà facendo amare dalle sue ragazze, nessuna si è mai permessa di dire qualcosa sul suo operato anzi la seguono passo dopo passo e tutto quello che gli insegna lo mettono in pratica dando degli ottimi risultati. Sicuramente nei prossimi anni si sentira parlare di qualcuna di queste ragazze.
A fine febbraio inizia il torneo primaverile e li vedremo effettivamente il peso tecnico della squadra, sperando di confermare il secondo posto appena ottenuto, puntando a conquistarsi il primo.
Chiudendo questa mia disamina si può dire che il settore giovanile è l’anima trainante della società e fa ben sperare per il prossimo futuro.

 

Ulisse Miele

memorial2017

ckd electroadda fyh lg mgm motovario
mtv rael tellure vetorix zvl topdisplay
galivm pettinati        

LE CONVENZIONI

CONVENZIONE CON HOTEL DUCA D'AOSTA

CONVENZIONE CON HOTEL DUCA D'AOSTA

FCF Marcon rende noto, alle società avversarie, di aver st...

login